Quale parquet mettere in cucina?

Quale parquet mettere in cucina?
11 Settembre 2017

Il parquet è diventato nel tempo un tipo di pavimentazione adatta a qualsiasi ambiente di casa. Versatilità e resistenza fanno dei pavimenti in legno superfici ideali per ambienti quali cucina e bagno.

Quale parquet mettere in cucina? Non tutte le essenze hanno questo privilegio e soprattutto non sono in grado di espellere l’umidità. Grazie a particolari tecnologie che trattano ed esaltano le sue caratteristiche, il parquet riesce a comunicare calore ed eleganza anche in ambienti difficili.

Il problema “usura”

Una delle principali domande dedicate al parquet cucina riguarda l’usura.

Il pavimento in legno può resistere ai segni del tempo, laddove risulta essere particolarmente sollecitato o è vittima di frequente calpestio, caduta di pentole, piatti, schizzi d’olio o altre sostanze liquide? Ovviamente quando ci si domanda quale parquet mettere in cucina meglio escludere una pavimentazione liscia e lucida.

Non solo: in questo caso, più che in altre situazioni, le piccole imperfezioni faranno la sua bellezza!

Tipologie di parquet  da mettere in cucina

Per scegliere quale parquet mettere in cucina ti consigliamo di considerare:

  • verniciatura –meglio la vernice all’acqua (che l’olio)perché protegge il legno ed evita l’assorbimento della sporcizia
  • stabilità – soprattutto Rovere e Teak sono resistenti e non modificano la loro natura facilmente
  • durezza – resistenti alla caduta di oggetti che potrebbero ammaccare la bella superficie
  • sistemi di finitura – migliorano la protezione: esistono particolari verniciature idrorepellenti che rendono il parquet duro e completamente impermeabile

Quale posa per il parquet da cucina?

Oltre alla scelta di un parquet più duro, stabile e verniciato, anche la posa contribuisce alla sua resistenza.

Scegliere la tecnica incollata permette un’aderenza perfetta alla superficie sottostante ed evita, anche in caso di caduta di acqua, che il parquet di sollevi per la risalita dell’umidità.

Qualsiasi parquet per qualunque cucina?

Sia in ambienti classici che moderni il legno è un elemento che, in qualsiasi spazio di casa, restituisce sensazioni di benessere, calore, accoglienza. Se alle sue qualità naturali sommiamo le potenzialità decorative il parquet arreda qualsiasi casa.

Tocca a noi scegliere se:

  • giocare su sfumature e tonalità
  • renderlo protagonista del nostro spazio
  • inserirlo come elemento naturale
  • trasformarlo in decorazione

In qualsiasi caso sfumature e tessitura contribuiscono alla personalizzazione del parquet. Giovane, hi-tech, colorato o persino antichizzato: quale parquet mettere in cucina? Non limitarti a un’essenza e gioca di varietà! 

Ultime news

Mar, 22/08/2017
Ti sei mai chiesto cosa contribuisce a connotare lo stile di una casa? La pavimentazione assolutamente! I...
Focus su parquet a spina di pesce
Ven, 4/08/2017
In occasione del Ferragosto anche il nostro showroom va in vacanza e augura a clienti e amici buona estat...
Per un’estate nel segno della natura… Buone vacanze!
Mer, 19/07/2017
Acquistare un pavimento in legno è una decisione di stile e responsabilità. Prima di decidere il parquet...
3 consigli per scegliere il parquet per la tua casa

Contattaci

Via dell’Areonautica, 4
24035 Curno (BG) - Italia

+39 339 7682900

info@intesa-parquet-bergamo.it

Seguici sui social 

Non perderti nessuna news

11
Set

Il parquet è diventato nel tempo un tipo di pavimentazione adatta a qualsiasi...